Su per tuscan

Viti e olivi toscani hanno patito parecchio quest’estate. Si dice che le prime si siano riprese all’ultimo chilometro, per le altre si vedrà quanta dell’acqua settembrina che hanno preso si trasformerà in miracolo verde acido. Su tutto, sopra la terra toscana, vigilano occhi attenti e partecipi. Sono quelli del mondo animale che sa quel che merita fare, a differenza di altri.

PS: Lui è Gighen, il padrone degli ulivi, lo ha testimoniato, come sempre, Andrea Pagliantini e cliccando qui si va al suo blog.

PS2: Avrei messo altre foto, ma il simpatico aggiornamento a iOS6 me ne ha brasata qualcuna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...