Il pensiero laterale di Beppe Viola

Stasera Rai3 ricorderà Beppe Viola a trent’anni dalla scomparsa.

Chissà se a questo maestro di giornalismo, ironia, pensiero, vita, piacerà il modo e il momento in cui lo faranno.

Vedremo.

Intanto, QUI c’è una sua piccola grande lezione di cosa deve essere il giornalismo, di come si deve pensare: sempre informati, ma anche lateralmente.

La perla del minuto 4:40 lo conferma.

Questo è stato Beppe Viola, un lateralista nato.

Che poi i lateralisti sarebbero (per dirla come una sua grande invenzione) quelli che sanno che troppo non vale mai la pena.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...